Giornata internazionale delle persone con disabilità: COME MIGLIORARE LE CONDIZIONI DI VITA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE : “LA PIANIFICAZIONE DEL PASSAGGIO GENERAZIONALE DELLE IMPRESE E LE APPLICAZIONI DEL TRUST”
9 Gennaio, 2019

Giornata internazionale delle persone con disabilità: COME MIGLIORARE LE CONDIZIONI DI VITA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

 

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA': COME MIGLIORARE LE CONDIZIONI DI VITA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

Il convegno del 3 dicembre 2019, organizzato in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, si rivolge a chi ha a cuore la tutela delle persone con disabilità, si preoccupa di assicurare loro una migliore qualità della vita e delle cure ed impedirne l’isolamento sociale. Con l’intervento di importanti esponenti di settore – disabilità, sanitario, tecnologico e giuridico – si farà il punto sulle condizioni di vita delle persone con disabilità e saranno illustrate le opportunità, attualmente a disposizione, anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, per un concreto miglioramento delle condizioni di vita, come ad esempio la consultazione online del fascicolo sanitario elettronico, visibile in tempo reale, da parte dal soggetto interessato, senza limitazioni di spazio e tempo, in cui è già presente o confluirà (e sarà conservata) la documentazione sanitaria dello stesso, nel rispetto della nuova normativa in materia di privacy (Reg. EU 2016/679), in considerazione del valore dei dati personali. I professionisti ed esperti di settore interverranno per presentare soluzioni giuridiche maggiormente adottate per la tutela delle persone con disabilità, programmi di intervento e specifiche agevolazioni fiscali indicate dalla recente Legge “Dopo di Noi” che prevede, tra l’altro, la possibilità di creare soluzioni alloggiative di tipo familiare e di co-housing, che accolgano i genitori durante le cure dei figli o loro familiari, fuori dalla propria città e che possono farsi carico del pagamento degli oneri di acquisto, di locazione, di ristrutturazione e di messa in opera degli impianti e delle attrezzature necessari per il funzionamento degli alloggi medesimi, anche sostenendo forme di mutuo aiuto tra persone con disabilità. L’evento è gratuito, siete invitati a partecipare.
 

 
 

Il convegno del 3 dicembre 2019, organizzato in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, si rivolge a chi ha a cuore la tutela delle persone con disabilità, si preoccupa di assicurare loro una migliore qualità della vita e delle cure ed impedirne l’isolamento sociale.

Con l’intervento di importanti esponenti di settore – disabilità, sanitario, tecnologico e giuridico – si farà il punto sulle condizioni di vita delle persone con disabilità e

saranno illustrate le opportunità, attualmente a disposizione, anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, per un concreto miglioramento delle condizioni di

vita, come ad esempio la consultazione online del fascicolo sanitario elettronico,

visibile in tempo reale, da parte dal soggetto interessato, senza limitazioni di spazio e tempo, in cui è già presente o confluirà (e sarà conservata) la documentazione

sanitaria dello stesso, nel rispetto della nuova normativa in materia di privacy (Reg. EU 2016/679), in considerazione del valore dei dati personali.

I professionisti ed esperti di settore interverranno per presentare soluzioni giuridiche maggiormente adottate per la tutela delle persone con disabilità,

programmi di intervento e specifiche agevolazioni fiscali indicate dalla recente Legge “Dopo di Noi” che prevede, tra l’altro, la possibilità di creare soluzioni alloggiative di tipo familiare e di co-housing, che accolgano i genitori durante le

cure dei figli o loro familiari, fuori dalla propria città e che possono farsi carico del pagamento degli oneri di acquisto, di locazione, di ristrutturazione e di messa in opera degli impianti e delle attrezzature necessari per il funzionamento degli alloggi medesimi, anche sostenendo forme di mutuo aiuto tra persone con disabilità.

 

L’evento è gratuito, siete invitati a partecipare.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *